MARIA TERESA PER L’AFRICA

Anno: 2012
Ambito: Formazione e Sanitario
Stato: In Corso

Il progetto Maria Teresa per l’Africa, nato dal desiderio di onorare la memoria di una donna che non è più tra noi, prende in eredità l’energia che lei è stata capace di trasmettere e si sviluppa nella volontà di ricominciare a farla fluire attraverso qualcosa di concreto e tangibile come il supporto sanitario nei paesi del terzo mondo…perché se una vita finisce e non si è riusciti a salvarla, si può lottare per salvarne tante altre! Obiettivo del progetto è quello di promuovere e finanziare interventi educativi e culturali (della sanità, dell’igiene, del commercio) in Africa, che consentano a questo popolo di far propri i mezzi per la propria crescita, da attuarsi sempre nel massimo rispetto e riverenza di un popolo, di cui vanno rispettati usi, costumi, cultura e religione. “Non dobbiamo regalar loro del pesce, ma piuttosto dar loro le canne da pesca e soprattutto insegnar loro a pescare in totale autonomia”. Questa la convinzione che è alla base del progetto: le canne da pesca sono l’ospedale, gli asili, i pozzi, il trattore che con altro progetti l’Associazione S.ol.co. ha realizzato in Guinea Bissau. Maria Teresa per Africa nasce per insegnare alla gente del posto a pescare!! Con questa convinzione, l’Associazione S.ol.co. finanzia percorsi di studio a giovani meritevoli e volenterosi operatori sanitari (medici, infermieri, ostetriche) scelti su base meritocratica.

Dal 2012 il progetto a permesso a 5 ragazzi di raggiungere l’obiettivo della laurea, mentre 7 giovani volenterosi sono ad oggi in corso di studi.

Grazie ai contributi di tutti i nostri sostenitori, si può ancora contribuire alla creazione di una nuova generazione di Guinensi.

CAUSALE PER LA DONAZIONE: PROGETTO MARIA TERESA PER AFRICA